Procedura Superfici340

 

 

Superfici340 è una procedura informatica per il calcolo delle superfici catastali ai fini TARSU.

Per il corretto funzionamento della procedura è necessario aver installato la versione1.4.2 o successiva del Java Runtime Environment, scaricabile gratuitamente dal sito SUN Microsystems.

La procedura propone 5 distinti prospetti di calcolo, ciascuno dei quali è relativo a distinte categorie di immobili soggetti a TARSU.

Il prospetto Magazzini è utilizzabile anche per gli immobili ad uso Laboratori artigianali, Locali di deposito o Locali per esercizi sportivi.

Il prospetto Garage è utilizzabile anche per il calcolo delle superfici relative a Posti auto Coperti o Scoperti.

All'interno di ciascun prospetto, posizionandosi con il mouse sull'etichetta indicante il tipo di ambiente apparirà la relativa didascalia esplicativa.
La legenda in coda alle presenti note, per ogni categoria, riporta il testo esplicativo associato a ciascuna tipo di ambiente.

Il calcolo delle superfici Ŕ determinato sulla base di quanto riportato nel DPR 138/98, di cui si riporta di seguito un estratto dai "criteri generali" ai fini di una corretta determinazione delle superfici.

1 - Nella determinazione della superficie catastale delle unitÓ immobiliari a destinazione ordinaria, i muri interni e quelli perimetrali esterni vengono computati per intero fino ad uno spessore massimo di 50 cm, mentre i muri in comunione vengono computati nella misura del 50% fino ad uno spessore massimo di 25 cm.

2 - La superficie dei locali principali e degli accessori, ovvero loro porzioni, aventi altezza utile inferiore a 1,50 metri, non entra nel computo della superficie catastale.

3 - La superficie degli elementi di collegamento verticale, quali scale, rampe, ascensori e simili, interni alle unitÓ immobiliari sono computati in misura pari alla loro proiezione orizzontale, indipendentemente dal numero di piani collegati.

4 - La superficie catastale viene arrotondata al metro quadrato.

LEGENDA :

Abitazioni

Tipo ambiente A - Sup. principali (Camere, cucina, ingresso, corridoi, bagni, wc, ripostigli, scale interne)

Tipo ambiente B - Sup. accessorie direttam. accessibili da sup. principali (es. cantine o soffitte comunicanti con sup. principale anche tramite scale interne)

Tipo ambiente C - Sup. accessorie NON direttam. accessibili da sup. principali (es. cantine o soffitte accessibili tramite scale esterne o tramite accesso esterno)

Uffici

Tipo ambiente A - Sup. principali e locali accessori a diretto servizio

Tipo ambiente B - Sup. accessorie ad indiretto servizio dei locali principali direttam. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente C - Sup. accessorie ad indiretto servizio dei locali principali NON dirett. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente D o E - Balconi o terrazzi

Tipo ambiente F - Pertinenze esterne (es. giardini, corti esclusive)

Magazzini, Laboratori artigianali, Locali di deposito, Locali per esercizi sportivi

Tipo ambiente A - Sup. principali e locali accessori a diretto servizio

Tipo ambiente B - Sup. accessorie ad indiretto servizio dei locali principali direttam. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente C - Sup. accessorie ad indiretto servizio dei locali principali NON dirett. comunic. con sup. principali

Garage, posti auto coperti o scoperti

Tipo ambiente A1 - Sup. principali

Tipo ambiente A2 - Sup. accessori diretti (wc, ripostigli)

Tipo ambiente B - Sup. accessorie a utilizzo indiretto direttam. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente C - Sup. accessorie a utilizzo indiretto NON direttam. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente F - Pertinenze esterne (es. giardini, corti esclusive)

Negozi

Tipo ambiente A1 - Sup. principali

Tipo ambiente A2 - Sup. accessorie a diretto utilizzo (es. bagni, wc, spogliatoi, retronegozi)

Tipo ambiente B - Sup. accessorie a utilizzo indiretto (es. sottonegozi, soffitte, locali magazzino) direttam. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente C - Sup. accessorie a utilizzo indiretto (es. sottonegozi, soffitte, locali magazzino) NON direttam. comunic. con sup. principali

Tipo ambiente D o E - Balconi o terrazzi

Tipo ambiente F - Pertinenze esterne (es. giardini, corti esclusive)

Utenti online