TUTTOTECNICA.IT
Il pi¨ grande raccoglitore di materiale tecnico del web

COME SI CALCOLA LA SUPERFICIE PER LE STIME IMMOBILIARI by tuttotecnica.it

Per la determinazione della superficie commerciale si possono tenere in considerazione i dettami del DPR 23/3/1998 n. 138 - clicca qui per leggere il testo del decreto-

PER IMMOBILI AD USO ABITATIVO
I muri interni e quelli perimetrali vengono computati nella superficie fino ad uno spessore di 50 cm., i muri in comunione nella misura del 50% (fino ad uno spessore di 25 cm.)

La superficie degli ambienti ( o loro porzioni) aventi altezza inferiore a mt. 1,50 non viene considerata

La superficie degli elementi di collegamento interni (scale, ascensori, etc,) vengono considerati una volta e solo nella loro proiezione orizzontale

Soffitte e cantine, collegate direttamente all'appartamento: si considera il 50% mentre se non sono collegate si considera il 25%

Balconi, terrazzi e simili direttamente collegati all'appartamento o a parti di esso si considerano al 30% fino alla quota di mq 25, e del 10% per la quota eccedente.(NdR consiglio considerare la quota del 30% per superfici di balconi/terrazzi fino a quelle dell'area coperta. Oltre detta quota il 10%)

Terrazzi non collegati al 50%


Tipologie di stima
Stime di tipo diretto e tipo indiretto, per comparazione, per capitalizzazione dei redditi, etc. Formulari e modalitÓ operative.

I coefficienti
I coefficienti da applicare ai valori medi immobiliari, coefficienti riduttivi o migliorativi

I valori medi immobiliari
I valori medi immobiliari, area per area. Consigli pratici e rilevamenti diretti

 


Utenti online